Buona Eterna Primavera a tutti!

eterna primavera wing chun lugo ving tsunIl fiore di pruno selvatico nel 1960 fu adottato dal Gran Maestro Yip Man come simbolo ufficiale della propria scuola a Hong Kong e, di conseguenza, è diventato iconico del Wing Chun.
E’ difficile immaginare quale simbolo possa rappresentare in maniera più calzante lo stile dell’Eterna Primavera e della propria filosofia, se non questo fiore che è tra i primi a emergere dalle nevi invernali, spesso anche prima del loro completo scioglimento, ed è tra le prime immagini che preannunciano l’arrivo imminente della Primavera.
Se facciamo un piccolo passo nella cultura cinese, non possiamo non notare il forte significato simbolico del Piccolo Yang (il pruno selvatico, la Primavera) che emerge dal Grande Yin (l’Inverno). Il debole che vince sul forte.
Inoltre, graficamente il fiore di pruno viene rappresentato con cinque petali e otto stami e coglieremo facilmente il riferimento ai cinque elementi e agli otto trigrammi della tradizione cinese che rendono questo simbolo un’immagine perfetta delle energie della natura.

Per chiudere, anche nella tradizione contadina occidentale vi sono riferimenti al Pruno Selvatico: il Prugnolo era considerato infatti un simbolo di indipendenza, un albero magico i cui rami potevano ospitare sia le forze del bene che del male e si credeva che piantandolo davanti alle case gli abitanti fossero protetti da negatività e malattie.

Buona Eterna Primavera a tutti, quindi!

nota: questa riflessione è stata pubblicata la prima volta il 21 Marzo 2016 sulla pagina facebook Wing Chun Lugo

Puoi trovari altri articoli sul wing chun qui.